Storia dell'arte

| A cura di

Eugenio Riccòmini
Storia dell'arte

Corso di storia dell'arte a Bologna presso la Libreria Feltrinelli

Tre linguaggi dell'arte: Italia, Germania, Fiandre e Paesi Bassi

Le tre conversazioni saranno una scorribanda fra capolavori ed opere malnote provenienti da luoghi ove ancor oggi si parlano tre lingue diverse: l’italiano, il tedesco, il fiammingo. E così come sono diverse le lingue, diversa è anche la lingua artistica. Infatti qualsiasi visitatore di museo è in grado di distinguere, quasi a prima vista, a quale linguaggio appartiene un’opera d’arte. Si può presumere, anche, che la lingua dell’arte, così come quella parlata o scritta, rimanga distinguibile anche nel passare del tempo. Si può presumere, ad esempio che la pittura di Giotto risuoni, italiana, in modo non troppo difforme da quella di Masaccio, e poi di Michelangelo, e così via. Così come è possibile scorgere evidenti analogie fra gli interni minuziosamente descritti da Jan van Eyck e le abitazioni che compaiono due secoli dopo nei dipinti di Vermeer, di Peter de Hooch, di Samuel van Hoogstraten. E così si dica per la pittura tedesca, fino alla crisi nel tempo della Riforma.

A cura di

Riccomini Eugenio

Riccomini Eugenio

Eugenio Riccòmini è nato, per caso, in Sardegna oltre settant'anni fa.
Ha vissuto a Roma, a Viterbo, a Parma, a Torino, a Venezia. Non ha un campanile che sia davvero suo, e parla solo dialetti appresi in giro per l'Italia. Il solo campanile che s'è scelto non ha campane, ed è doppio: sono le due torri di Bologna. Qui è stato allievo di Carlo Volpe, e amico di Francesco Arcangeli, che gli hanno insegnato un poco di storia dell'arte. Il resto l'ha imparato girando per musei, e soprattutto facendo l'impiegato dello Stato negli uffici pubblici che badano alla tutela e al restauro delle opere d'arte: a Venezia, a Bologna, a Ferrara e a Parma.
Per parecchi anni s'è provato ad insegnare ai giovani nelle università: dapprima in Sicilia, e poi in Lombardia; con risultati discutibili sul piano accademico, ma suscitando qualche entusiasmo, qua e là. Ha condotto ricerche e scritto libri, come tutti; ed ha organizzato mostre, piccole e anche enormi. A Bologna ha fatto anche il vicesindaco, l'assessore, ed è stato a lungo consigliere comunale, stando sempre dalla parte che i più ritengono sbagliata e senza avvenire. Di ciò si consola pensando di stare, però, dalla parte giusta. E girando per musei, in folta compagnia, a godersi la bellezza racchiusa là dentro, come in un'oasi.

Informazioni

  • Dove: Libreria Feltrinelli, Piazza Ravegnana 1, 40126, Bologna
  • Calendario: Da definire
  • Costo totale: 65,00 € (IVA inclusa)
  • Iscritti*: 20*

Prenotazioni

info@corsicorsari.it / 02/70108702

Convenzioni e Sconti

Policy

* Se procedi con l'acquisto, accetti le nostre politiche di vendita e cancellazione.

Sei interessato a questo corso? Contattaci! Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / 02/70108702.



Richiedi informazioni

Nome e cognome:*
E-mail:*
Telefono:*
Quali corsi ti interessano? Ricordati di specificare la città.*
Chiedici quello che vuoi:
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, dopo aver ricevuto l’informativa di cui all’articolo 13 legge 196/2003.*
Voglio iscrivermi alla newsletter*

Commenti

blog comments powered by Disqus