Baccalini Alice

Baccalini Alice

Nata a Milano, si è diplomata al Conservatorio Giuseppe Verdi a soli 15 anni; ha proseguito la sua formazione all'Accademia Pianistica Internazionale Incontro con il Maestro di Imola, e alla Hochschule für Musik di Francoforte.
Nella sua città Alice ha suonato per la Società dei Concerti, le Serate Musicali, LaVerdi, Milano Musica, la Triennale, il Museo del Novecento, il Museo Diocesano, i Loggionisti della Scala, l’Università Bocconi, l’Università Statale, il Carcere di Opera; nel 2007 il Sindaco di Milano le ha consegnato a Palazzo Reale il premio Giuseppe Verdi – La musica per la vita, quale giovane talento musicale dell’anno. Nel 2010 ha vinto il primo premio al XX concorso Nazionale della Società Umanitaria, e nel 2011 il primo premio al XXI concorso Internazionale della stessa.
In Italia ha tenuto concerti presso la Società Carducci e il Teatro Sociale di Como, l’Auditorium delle Clarisse di Rapallo, Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure, il Festival Mozart di Rovereto, Mondo Musica a Cremona, l’Accademia Filarmonica di Roma, il Teatro Guglielmi a Massa Carrara, la casa dell’Ariosto a Reggio Emilia, gli Amici della Musica di Padova.
Si è esibita anche in molte città all'estero: a Francoforte all'Alte Oper, a Burgos (Spagna) all'International Music Festival, al Long Lake Festival di Lugano e per Jeunes Talents a Parigi; inoltre è stata invitata dai conservatori di Barcellona, Amburgo, Copenhagen, Turku, Oslo, Vilnius, Palanga, Lubiana, Zagabria, Belgrado e Podgorica.
In occasione del Galà di Capodanno dell’Accademia di Ballo, Alice è stata invitata a suonare “Gymnopédie” di E. Satie al Teatro alla Scala di Milano.