Pensiero visuale

| A cura di

Matteo Catullo
Pensiero visuale

Corso di Pensiero visuale a Milano, presso Mostrami Factory

Il Museo: Esperienza di Pensiero Visuale


Programma

Un completo processo di CPS ( creative problem solving ) attraverso un museo d’arte.
Partendo da un bel dipinto che vi piace e che scegliete, potete scoprire come divergere e convergere profondamente e velocemente in un processo di CPS completo grazie a bellezza ed energia di un’opera d’arte.

La gioia che ci porta la bellezza di un quadro che ci piace può essere ampliata, esplorata, assaporata ed infine utilizzata anche in modo pratico per un nostro desiderio, er risolvere un nostro piccolo problema grazie alla metodologia del pensiero visuale.

Nel 1954 Alex Osborn (un business man) e Sid Parnes (un educatore) si chiedevano come mai alcune persone apparivano più creative e produttive di altre. Gli studi e le esperienze di allora presso l’Università di Buffalo (NY) li portarono ad ipotizzare che la creatività nasca in atmosfera di sospensione del giudizio. Giudizio da parte degli altri, ma soprattutto libertà dai giudizi che ci portiamo dentro. Quella somma di pre-concetti di varia natura, che alzano barriere e ci portano al già noto, al già fatto.

Proprio partendo dalla libertà di inventare, il creative problem solving divide il pensiero in due fasi: il pensiero divergente, ovvero fare liste lunghissime di alternative liberamente, anche con idee apparentemente insensate o fuori percorso, e il pensiero convergente, ovvero la scelta consapevole con criteri definiti per avere utili risultati.
La divergenza e la convergenza si applicano a sei momenti diversi del pensare: la elezione di un desiderio ad obiettivo, la ricerca delle informazioni chiave necessarie, la definizione unica del problema che desideriamo risolvere, la generazione di una serie di idee utili alla soluzione del problema, la scelta di una soluzione articolata e ben descritta nei suoi criteri, la formulazione di un piano del “fare” in dettaglio con analisi di possibili fattori di assistenza e resistenza.

 

In collaborazione con

folli bracco mostrami

A cura di

Catullo Matteo

Catullo Matteo

Laureato in Economia e Commercio (1970), Dirigente d’Azienda (1970/1980), Consulente( 1980/1983), Partner e Amministratore Delegato di Catullo & Sylwan, Agenzia di pubblicità (1984/1997). Dal 1993 si interessa sempre di più di sviluppo delpensiero creativo. La sua formazione specifica è presso il Creative Problem Solving Institute che negli anni ’90 si teneva presso l’università di Buffalo (N.Y.)

Negli ultimi anni ha sviluppato programmi originali, quali:

  • “Pathfinder” (con Lee Dunne&Joe Miguez)
  • “The art of defer judgement” (con Jeanne Chatigny&Colette chambon&Lee Dunne&Joe Miguez)
  • “Creative Convergence” (con Renè Berneche&GuyAznard)
  • “How to create the creative climate” (con PaoloSbuttoni&Tim Morley)
  • “Look Again” (con Franca Liason&Tim Hurson)
  • “Leadershift”, “Break the pot“ (con TimHurson)
  • “The Art of facilitation“ (con Liz monroe Cook)
  • “CPS on demand“ (con Tim Switalski)

Inoltre Matteo Catullo è:

  • Facilitatore di Creative Problem Solving, modelloOsborn-Parnes (workshop e conference in USA, Canada, Londra, Parigi, Amburgo, Varsavia, Atene,Tokio ecc…)
  • Life Member della Creative Education Foundation di Buffalo (N.Y.)
    Board Member (2003-2004) del C.E.F.
  • Leader e Presenter al Creative Problem Solving Institute dal 1999 al 2006, 2010, 2014, 2016.
  • Leader e presenter al Winter Fest di San Diego (2000/2002)
  • Presenter alla Conferenza di creatività di Pretoria, Sudafrica (2006)
  • Co-Founder di Crea e di Creaconference
  • Presidente di Eventi Creativi ( Società che gestisce creaconference)
  • Leader e coordinatore nel “Colloque – crea FranceUniversité Descarte” di Parigi (2005-2008)
  • Leader italiano di pensiero creativo per la regione spagnola “Extremadura” per le giovani imprese (2006/2007)
  • Leader e Presenter al Mind Camp di Toronto (2005/2014)
  • Presenter alle conferenze IAF italiane (2017/2018) ed internazionale (2019)
  • Autore di saggi ed articoli sulla creatività, tiene la rubricamensile di Brainstorming per 4 anni sul mensile economico Espansione, pubblica il libro/manuale “ Lapiccola scuola di Crea".

Informazioni

  • Dove: Spazio Folli 50.0, Via Egidio Folli 50, Milano
  • Calendario: Da definire

Prenotazioni

info@corsicorsari.it / 02/70108702

Policy

* Se procedi con l'acquisto, accetti le nostre politiche di vendita e cancellazione.

Sei interessato all'acquisto? Contattaci! Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / 02/70108702.



Richiedi informazioni

Nome e cognome:*
E-mail:*
Telefono:*
Quali corsi ti interessano? Ricordati di specificare la città.*
Chiedici quello che vuoi:
Barrando l’apposita casella confermo di aver letto l’informativa sulla privacy relativa al trattamento dei miei dati personali al fine di fornirmi le informazioni o eseguire le attività da me richieste. Link informativa Privacy*
Barrando l’apposita casella confermo di aver letto l’informativa sulla privacy e esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine di inviarmi la vostra newsletter. Link informativa Privacy
Seleziona la casella:

spazio papillon banner dx

banner dx

 

Corsi di creatività, fotografia e scrittura in partenza a Milano

Corsi di fitness e tempo libero in partenza a Milano

 

bn casa

form corsi a domicilio


E-mail:*

Cliccando su scopri, acconsenti al trattamento dei dati
dopo aver letto la Privacy Policy
e ricevi le informazioni richieste.

Dove:*